Ecco un breve estratto dell’intervento del nostro CEO Gian Mario Bosoni all’assemblea annuale di Confapi Piacenza.

«Questo Noi ci occupiamo dell’elemento trainante della coltura piacentina: il pomodoro negli ultimi anni Piacenza ha saputo
dimostrare una professionalità sempre più grande in questo ambito. Emiliana sta cercando di dare il suo contributo: coltiviamo più del trenta per cento del pomodoro che trasformiamo e abbiamo un indotto di fatturato di circa dieci milioni di euro nel territorio. Ci siamo impegnati insieme a Steriltom per acquisire in affitto un’azienda fallita nel Ferrarese, occupando già quest’anno cento persone. Ma abbiamo bisogno di forza lavoro perché a livello di personale tecnico facciamo davvero molta fatica».

Qui potete trovare l’articolo per intero: Rassegna stampa Libertà 29 giugno 2018